CONDIZIONI CONTRATTUALI

Le presenti condizioni generali formano parte integrante del regolamento  di pubblica sicurezza e interno del residence che si intendono accettate con l’atto della prenotazione.

 REGOLAMENTO DI PUBBLICA SICUREZZA

RIFERIMENTI NORMATIVI: TESTO UNICO DELLE LEGGI DI P.S. 18.06.1931 E SUCC. MODIFICHE — *ART. 109-193-16- CIR. MIN. INT 1954 E 1970).

ART. 1 : Il residence è obbligato a iscrivere i propri clienti sul libro delle presenze e segnalarli alla questura. A tal fine si devono conteggiare anche i bambini e neonati tra le persone che soggiornano.
a)Pertanto è severamente proibito far salire negli appartamenti persone non iscritte (comprese visite giornaliere e portare i bagagli in arrivo e partenza) e non segnalate agli organi preposti e tenute responsabili ad ogni effetto di legge.

b) Il mancato rispetto della norma provocherà la rescissione immediata del contratto di soggiorno; il cliente inadempiente dovrà lasciare i locali entro il giorno successivo e non avrà diritto ad alcun rimborso di somme già pagate.

c) Tali anomali comportamenti, infatti, determinerebbero violazioni sanzionate oltre che dalle norme di pubblica sicurezza anche da quelle tributarie, in quanto, in caso di verifica, verrebbero interpretati come evasione fiscale. Non sono inoltre pertanto possibili cambi di nomi o alternarsi di persone nell’appartamento. Le persone prenotate devono corrispondere al momento dell’arrivo e non sono modificabili.

REGOLAMENTO INTERNO

art. 2: Il soggiorno è di minimo una settimana. Il prezzo delle locazioni include l’affitto dell’appartamento, i costi di acqua, luce, gas, biancheria completa (il kit settimanale non comprende lo strofinaccio,i tovaglioli e caffettiera) e pulizia finale (escluso angolo cottura).
La Biancheria: alla partenza e al cambio biancheria la stessa sarà controllata assieme al cliente attenzione a macchie sui lenzuoli e asciugamani vi varia natura, scritte con pennarello, ecc.

art. 3: All’arrivo insieme al voucher sono richiesti i documenti delle persone che alloggiano, le quali devono corrispondere a quelle prenotate, per poter espletare le registrazioni richieste per legge. Se all’arrivo si riscontrano un numero di persone maggiore di quello prenotato compresi i bambini e neonati cio’ comporta l’annullamento della prenotazione e la perdita della caparra versata.

art. 4: Prenotazione: è richiesta una caparra confirmatoria da inviare entro un giorno dalla prenotazione. Se non inviata entro tale termine la direzione si riserva di cancellare la prenotazione. In caso di disdetta la caparra non viene restituita.

art. 5: Saldo del soggiorno deve essere effettuato all’arrivo alla consegna chiavi con bancomat o contanti.  Arrivi in ritardo e partenze anticipate non danno diritto a rimborsi.

art. 6:  Cauzione: al momento della consegna delle chiavi dovrà essere versata una cauzione di € 150,00 in contanti. (la cauzione non produce interessi)  la cauzione verrà restituita al momento della partenza, previa verifica dell’appartamento e delle strutture ( rubinetti , tv, ecc) e in caso di danneggiamenti sarà trattenuto un importo pari al danno recato. Eventuali danni riscontrati dovranno essere dichiarati entro 1 ora dalla presa in possesso  dello stesso. Tutte le contestazioni effettuate dopo le 3 ore dall’arrivo, avranno valore di semplice segnalazione. Per eventuali riparazioni ci impegnano di effettuarle entro le 24 ore dalla segnalazione.

art. 7: Il residence si riserva di controllare l’appartamento in ogni momento  senza nessun preavviso.

art . 8 : Arrivo e partenza: Gli appartamenti verranno consegnati dalle ore 16,00 alle ore 20,00 e dovranno essere lasciati liberi dalle ore 8,00 alle ore 9,30 (max), chi tardasse la partenza la direzione si riserva una penalità per impedimento all’impresa di pulizia di operare il lavoro.

art. 9:  Chiavi: sarà un piacere consegnarvi le chiavi dell’appartamento le quali vanno conservate con cura. Per ragioni di sicurezza i clienti non possono fare copie. In caso di smarrimento applicaremo una penale per il cambio di serratura pari a E. 100,00.

art.10:  Pulizie: L’appartamento viene consegnato pulito, in ordine, dotato di accessori per le pulizie. I detersivi e prodotti di consumo personale sono a carico del cliente. Nella preparazione dei cibi si prega di non fare e lasciare odori sgradevoli. Alla partenza è fatto obbligo di lasciare l’angolo cottura, le stoviglie, pentole puliti e la pattumiera in ordine, in caso contrario sarà addebitata una
penale di € 30,00 per il monolocale ed € 50,00 per il bilocale.

art. 11: Piscina: l’orario a disposizione dei clienti è dalle 9,30 alle 18,00. I minori devono essere sempre accompagnati da un adulto. Non sono consentiti i tuffi, corse o giochi a palla e qualsiasi altro comportamento che possa compromettere l’incolumità per se stessi e gli altri. La piscina è in funzione da metà giugno a i primi di settembre. In base alle condizioni meteo o a lavori di manutenzione puo’ subire variazioni. La piscina è aperta dal 01.07 al 08.09.

art. 12:  I locali per maggior sicurezza i locali  sono video sorvegliati

art. 13: Gli amici a 4 zampe non sono ammessi.

art. 14: Per qualsiasi controversia possa nascere in relazione al soggiorno il foro competente è quello di Imperia (IM).

art. 15: Trattamento della privacy I vostri dati sono utilizzati ai sensi del D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196. Il Residence San Francisco garantisce la riservatezza dei dati personali dei suoi clienti. Vi informiamo che in qualsiasi momento potra essere richiesta la cancellazione dei dati personali inseriti nella nostra banca dati.La informiamo che dal 25 maggio 2018 si applica il Regolamento UE 2016/679 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali. In applicazione a tali riferimenti normativi, la Direzione non può fornire indicazioni o informazioni sui propri Clienti.

Rimaniamo a disposizione per qualsiasi informazione.
Residence